Ritrascrizione delle note

È possibile cambiare la trascrizione enarmonica delle note affinché esse siano visualizzate come enarmoniche equivalenti, ad esempio per mostrare chiaramente il movimento graduale di una frase o per evitare unisoni alterati in un accordo. È possibile fare ciò per tutti i layout o solo nel layout della parte corrente.

Per impostazione predefinita, Dorico Pro utilizza un algoritmo che decide automaticamente la trascrizione delle note, in base all'indicazione di tonalità e al contesto.

Esistono sempre almeno tre opzioni per ciascuna altezza, poiché Dorico Pro permette alle trascrizioni enarmoniche di visualizzare fino a due glifi di alterazione. Questo significa che una stessa nota può essere scritta in quattro modi diversi, se l'altezza originale può essere scritta con il nome della nota due note sopra o due note sotto, utilizzando un massimo di due glifi di alterazione. Ad esempio, Si è una possibile trascrizione enarmonica di Sol♯ perché un triplo bemolle usa un solo glifo di alterazione, mentre un Fa♯ ne utilizza due.

Procedimento

  1. Nell’area musicale, aprire il layout in cui si desidera ritrascrivere le alterazioni. Questa operazione può essere eseguita in modalità Scrittura e in modalità Tipografia.
    Nota

    Per impostazione predefinita, la ritrascrizione delle note nei layout di partitura ha effetto anche sulla rispettiva trascrizione in tutti gli altri layout, mentre la ritrascrizione delle note nei layout delle parti agisce solamente sulla rispettiva trascrizione nel layout della parte corrente.

  2. Selezionare le note che si intende ritrascrivere.
    Nota

    Se si desidera ritrascrivere le singole teste di nota nelle catene di legature, è necessario operare in modalità Tipografia.

  3. Ritrascrivere le note selezionate in uno dei modi seguenti:
    • Per ritrascriverle verso l’alto, premere Alt/Opt-2.

    • Per ritrascriverle verso il basso, premere Alt/Opt-1.

    • Nella barra degli strumenti del pannello della tastiera di pianoforte, fare clic su Ritrascrivi utilizzando il nome della nota sopra .

    • Nella barra degli strumenti del pannello della tastiera di pianoforte, fare clic su Ritrascrivi utilizzando il nome della nota sotto .

    • Per ritrascriverle automaticamente, selezionare Scrittura > Ritrascrivi > Ritrascrivi le note automaticamente per aprire la finestra di dialogo Ritrascrivi le note automaticamente.

  4. Facoltativo: se è stata aperta la finestra di dialogo Ritrascrivi le note automaticamente, modificare come necessario le impostazioni di ritrascrizione, quindi fare clic su OK per chiudere la finestra di dialogo e ritrascrivere le note selezionate.

Risultato

La trascrizione enarmonica delle note selezionate viene modificata.

Esempio

Figura 1. Un Sol diesis
Figura 2. Quando viene ritrascritto verso il basso, il Sol diesis diventa un Fa triplo diesis
Figura 3. Quando viene ritrascritto verso l'alto, il Sol diesis diventa un La bemolle
Figura 4. Quando viene nuovamente ritrascritto verso l'altro, il Sol diesis diventa un Si triplo bemolle

Dopo il completamento di questa operazione

É possibile copiare le trascrizioni delle note in altri layout, ad esempio se sono state ritrascritte le note in un layout di una parte, ma si desidera che le stesse trascrizioni appaiano nel layout di partitura completa.